giovedì 2 agosto 2018

Alessandro Rambaldini e Ana Nanu suonano la nona alla Bagolino Alpin Run

Uno strepitoso Alessandro Rambaldini e una splendida Ana Nanu hanno vinto la nona edizione della “Bagolino Alpin Run”, disputata domenica 29 luglio a Bagolino, giunta alla nona edizione. 
Grazie anche alla splendida giornata che finalmente ha esaltato le meraviglie dell’Alta Valle Sabbia e delle montagne che circondano Bagolino si è conclusa svolta oggi la nona edizione della
“Bagolino Alpin Run”. 303 gli iscritti alla gara competitiva (di 16km) e 50 alla non competitiva (di 9 km) che alle 9.10 sono partiti dal parco Pineta. 
Bellissimo il percorso: dopo una leggera salita che porta all’abitato di Bagolino, gli atleti hanno percorso i vicoli del centro storico, accompagnati dagli applausi del folto pubblico che aspettava i concorrenti. Sono scesi poi fino in località Romanterra, per attraversare il primo ponte e poi risalire verso l’eremo di San Gervasio, dove li aspettava il primo ristoro prima di affrontare la breve discesa tecnica in località Cochet, perfettamente messa in sicurezza dagli uomini del soccorso alpino. Hanno poi affrontato un tratto di falsopiano con bellissimo sentiero nel bosco, breve tratto in salita verso Pissisidol, discesa fino in Mignano attraverso boschi e prati. È seguito un altro ristoro prima di affrontare la lunga e impegnativa salita in località Ostù. A concludere la discesa in mezzo a boschi di castagni, che ha riportato i concorrenti all’arrivo, posizionato sempre al parco Pineta.
La gara è stata vinta dal campione del mondo 2018 di corsa in montagna lunghe distanze Alessandro Rambaldini in 1 ora 21 minuti e 22 secondi, precedendo nell’ordine Zanoni Marco (vincitore nel 2017), Danesi Davide, Facchini Patrick (campione italiano vertical alla prima esperienza a Bagolino), Bottarelli Andrea, Bottarelli Davide e Bresciani Roberto. Tra le donne la vittoria è andata a Ana Nanu che ha tagliato il traguardo in 1 ora 49 minuti e 40 secondi. Alle sue spalle Bonora Lara, Vagni Monica e Vassalli Daniela. 
La corsa, che valeva anche come ultima prova del Grand Prix di Corsa in montagna Valle Sabbia ed Alto Garda, ha assegnato anche i titoli di campione regionale FIDAL di corsa in montagna. All’arrivo sono giunti 300 atleti che hanno affrontato i 16 km del percorso e 2.000 metri di dislivello veramente selettivi anche a causa del terreno bagnato per le piogge dei giorni scorsi. La manifestazione ha visto anche la partecipazione di 45 bambini alla Mini Alpin Run. 
Si conferma dunque l’ottimo livello organizzativo raggiunto dalla BAR grazie alla collaborazione di tutte le associazioni bagosse, dagli uomini e donne dell’ambulanza, della protezione civile, del soccorso alpino, dei vigili del fuoco, dello Sci Club e dagli oltre 100 volontari sparsi sul percorso. 
Ed ora la BAR si appresta a vivere l’anno prossimo il decimo anniversario con un’edizione tutta da scoprire! 

Vi aspettiamo! 
SITO INTERNET UFFICIALE - http://bagolinoalpinrun.blogspot.it
MAIL RIFERIMENTO PER INFORMAZIONI - bagolinoalpinrun@sportivabagolino.it

Foto Bagolino Alpin Run 2018

Di seguito alcuni link per poter accedere alle foto della Bagolino Alpin Run 2018

mercoledì 23 maggio 2018

Bagolino Alpin Run: la prova del 9

29 Luglio 2018

La Bagolino Alpin Run vi attende alla prova del 9!!

Il gioco di parole viene naturale per ricordare che domenica 29/7/2018 presso il Parco Pineta partirà la 9^ edizione della Bagolino Alpin Run, una delle gare di corsa in montagna più di richiamo della zona Alta Vallesabbia.

Il comitato organizzatore, che ha iniziato a pensare all'edizione 2018 poche ore dopo aver ufficialmente concluso l’evento 2017, terminato il disbrigo delle pratiche burocratiche, si accinge ad iniziare la parte prettamente pratica dei preparativi. Tra queste la pulizia e il balisaggio del percorso che, ricordiamo, è per il 90% segnato in maniera permanente (vengono esclusi alcuni attraversamenti su suoli privati), grazie anche alla preziosa collaborazione del gruppo CAI che contribuisce in maniera notevole al mantenimento dei sentieri nel territorio bagosso.


Percorso che, nei suoi 16 km di lunghezza e 1100 metri di dislivello positivo vi soddisferà appieno: passerella per il centro storico di uno dei borghi più suggestivi della Vallesabbia, salite impegnative e discese da non sottovalutare su sentieri completamente immersi nella natura,terminando con l’arrivo in Pineta, luogo sottostante l’abitato bagosso, dove troverete famigliari e amici ad applaudirvi.

Il divertimento è quindi assicurato.

Sarà quindi un giorno di festa per tutti quelli che decideranno per la prima volta di partecipare a questa manifestazione (e che sono invitati durante la corsa ad alzare la testa per vedere loro stessi le meraviglie del territorio che li sta circondando) e per gli habitué e appassionati che ogni anno, nel loro programma annuale fissano la Bagolino Alpin Run come tappa irrinunciabile.

Sarà inoltre appuntamento fondamentale per chi ha deciso di competere per il quinto Grand Prix di Valle Sabbia ed Alto Garda: la Bagolino Alpin Run è anche la 6^ e conclusiva gara del circuito valsabbino che inizierà il 27/5 con il Giro del Monte Zovo, e a seguire la Vaicanyonrace del 3/6, laPompegnino Vertical Race del 17/6, la Tre Campanili Half Marathon del 1/7 e la Gamba Buna Trail del 15/7.

Le iscrizioni sono già aperte sul sito ENDU (https://www.endu.net/it/events/bagolino-alpin-run/) oppure accedendovi dal sitobagolinoalpinrun.blogspot.com dove troverete in formato digitale il volantino ufficiale della manifestazione (la versione cartacea è altresì in distribuzione in occasione dei maggiori eventi di corsa in montagna del periodo in Alta Italia) oppure presso i punti adibiti. Inoltre l’invito è tener monitorato i post di Facebook del profilo BagolinoAlpinRun dove da qui al giorno della gara si susseguiranno quotidianamente informazioni e curiosità legate all’evento.

E’ quindi il momento di prenotare un posto nell’elenco dei partecipanti ed iniziare a prepararsi per quella che sarà una nuova ed entusiasmante edizione della Bagolino Alpin Run nonché una festa per gli appassionati della corsa in montagna.

lunedì 14 maggio 2018

Bagolino Alpin Run e Kayland

RAFFORZATA LA COLLABORAZIONE TRA LA BAGOLINO ALPIN RUN E KAYLAND 

A più di due mesi da uno degli eventi centrali delle attività estive di Bagolino, inizia a salire l'attesa per la Bagolino Alpin Run che si svolgerà domenica 29 luglio 2018 a Bagolino (BS). 

Sono tanti i punti di continuità con le edizioni passate: la collaudata formula organizzativa, l’inserimento della gara nel circuito Grand Prix di corsa in montagna di Vallesabbia, il tracciato che si snoda dal centro di Bagolino ai sentieri limitrofi e il ricco montepremi. 

Ma è con grande piacere che il Comitato organizzatore annuncia il rafforzamento della collaborazione con Kayland®, azienda che dal 2013 è entrata far parte del portfolio di marchi gestiti dalla ditta MGM S.p.A.. Kayland® produce calzature di elevata qualità per un mercato altamente specializzato, quello della montagna e dell’outdoor, prestando particolare attenzione agli studi di anatomia e dinamica del piede, alla ricerca tecnologica, alla scelta attenta dei materiali e all’innovazione in termini di design. Obiettivi chiari dell’azienda sono quelli di far indossare a viaggiatori ed esploratori le calzature Kayland® perché sono altamente confortevoli e funzionali. 

I prodotti Kayland® possono essere indossati anche da atleti di spicco e professionisti della montagna grazie all’elevato valore aggiunto che hanno in termini di prestazione. 

E con queste premesse la collaborazione e il feeling tra la Bagolino Alpin Run e Kayland® sono stati immediati. Kayland® fornirà le calzature per le premiazioni dei primi tre atleti della classifica generale e a tutti i partecipanti che si iscrivono con la modalità “pacco gara” troveranno al suo interno, oltre a prodotti Maniva, Named, Valledoro e il buono pasto per il pranzo post gara, anche un buono sconto del 20% per l’acquisto di un paio di calzature Kayland spendibili presso Sportland di Villanuova e Benini Luciano in Valle Dorizzo (Frazione di Bagolino). 

Le iscrizioni alla gara sono già aperte e con queste novità affrettatevi, l’occasione è imperdibile! 

domenica 23 luglio 2017

Marco Zanoni e Ana Nanu firmano le vittorie alla Bagolino Alpin Run

Marco Zanoni e Ana Nanu si aggiudicano una splendida 
edizione della BAGOLINO ALPIN RUN 

Per la prima volta Marco Zanoni e Ana Nanu hanno vinto la “Bagolino Alpin Run”, disputata domenica 23 luglio a Bagolino, giunta all'ottava edizione.

Grazie anche alla splendida giornata che ha esaltato le meraviglie dell’Alta Valle Sabbia e delle montagne che circondano Bagolino si è conclusa svolta oggi l’ottava edizione della “Bagolino Alpin Run”. 320 gli iscritti alla gara competitiva (di 16km) e 40 alla non competitiva (di 9 km) che alle 9.00 sono partiti dal parco Pineta.

Bellissimo il percorso: dopo una leggera salita che porta all'abitato di Bagolino, gli atleti hanno percorso i vicoli del centro storico, accompagnati dagli applausi del folto pubblico che aspettava i concorrenti. Sono scesi poi fino in località Romanterra, per attraversare il primo ponte e poi risalire verso l’eremo di San Gervasio, dove li aspettava il primo ristoro prima di affrontare la breve discesa tecnica in località Cochet, perfettamente messa in sicurezza dagli uomini del soccorso alpino. Hanno poi affrontato un tratto di falsopiano con bellissimo sentiero nel bosco, breve tratto in salita verso Pissisidol, discesa fino in Mignano attraverso boschi e prati. È seguito un altro ristoro prima di affrontare la lunga e impegnativa salita in località Ostù. A concludere la discesa in mezzo a boschi di castagni, che ha riportato i concorrenti all’arrivo, posizionato sempre al parco Pineta.

La gara è stata vinta dal forte atleta Marco Zanoni in 1 ora 22 minuti e 21 secondi, precedendo nell’ordine Filosi Marco, Bottarelli Andrea, Danesi Davide e Bresciani Roberto.
  
Tra le donne la vittoria è andata a Ana Nanu che ha tagliato il traguardo in 1 ora 42 minuti e 17 secondi. Alle sue spalle Maria Grazia Roberti, Bonora Lara, Illini Roberta e Vagni Monica.
La corsa, che valeva anche come ultima prova del Grand Prix di Corsa in montagna Valle Sabbia ed Alto Garda, ha visto l’arrivo di 304 atleti che hanno affrontato i 16 km del percorso e 2.000 metri di dislivello veramente selettivi. La manifestazione ha visto anche la partecipazione di 40 bambini alla Mini Alpin Run.

Si conferma dunque l’ottimo livello organizzativo raggiunto dalla BAR grazie alla collaborazione di tutte le associazioni bagosse, dagli uomini e donne dell’ambulanza, della protezione civile, del soccorso alpino, dei vigili del fuoco e dai numerosi volontari sparsi sul percorso.